L’incontro preliminare partecipato: obiettivi e preparazione

La preparazione delle esplorazioni è una parte fondamentale del percorso di coinvolgimento. La condivisione di interessi fra gli attori chiamati e la loro rilevanza concreta per le comunità coinvolte determina l’efficacia delle azioni.

Obiettivi generali dell’incontro preparatorio partecipato

Ogni GAL è chiamato ad individuare, nel proprio territorio, un insieme di luoghi civetta, dove vi sia una popolazione particolarmente predisposta al coinvolgimento e in cui i legami locali tra cibo fondato sulla Dieta Mediterranea e persone appaiano particolarmente significativi. I testimoni e gli abitanti delle comunità scelte non saranno chiamati a svolgere una celebrazione formale e istituzionale dei prodotti e degli usi, ma narrazioni spontanee delle memorie e delle proprie emozioni direttamente collegate al cibo, perché esse siano immediatamente disponibili per i viaggiatori-esploratori che giungeranno nei luoghi. Perché siano favoriti gli incontri reali fra abitanti stanziali e abitanti remoti (chiunque transita con sensibilità in un luogo, lo abita), perché si possano avere presto facili relazioni di convivenza e immersioni  vanno favoriti racconti della vita del cibo, attraverso le storie delle persone.

Obiettivi specifici dell’incontro preparatorio partecipato

  • Conoscere le finalità di Leadermed. Definire le comunità da esplorare e le date possibili delle attività. Visualizzare i prodotti tradizionali e tipici su cui concentrare l’interesse dello studio.
  • Individuare soggetti attivi di territorio, testimoni di storie e di contenuti, da includere nel processo di conoscenza territoriale e di produzione.
  • Condividere facili strategie per scrivere storie nelle geografie attraverso la piattaforma leadermed.info e le reti social utilizzate (youtube, flickr, twitter, facebook )
  • Istituire un patto collaborativo di partecipazione attiva al processo di conoscenza.

L’invito all’incontro 

Una lettera a cura del Presidente e/o del Direttore del GAL viene inoltrata a tutti i sindaci, al Partenariato Economico Sociale, a stakeholder rilevanti circa quindici giorni prima dell’evento. Ai fini della selezione degli stakeholder, occorrerà considerare primariamente gli attori territoriali rilevanti (coloro che possono realmente risultare più influenti sul processo e più interessati al processo, rispetto agli obiettivi generali e specifici dell’incontro).  Due giorni prima dell’incontro, è utile contattare telefonicamente gli invitati per verificare le caratteristiche e la consistenza del gruppo dei partecipanti.

Recall informale dei sindaci

Circa 5 giorni prima dell’evento, è opportuna una mail con tono informale utile (ordinario presupposto di consueti rapporti di cooperazione), per ricordare l’imminenza dell’evento.





Programma di Sviluppo Rurale Puglia 2007-2013
Asse IV – Fondo FEASR– Misura 421
Progetto di cooperazione transnazionale “LEADERMED”:
TUTELA E VALORIZZAZIONE DELLE CULTURE LOCALI SULLA DIETA MEDITERRANEA


Creative Commons License
This work is licensed under a Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International License.



GAL Sud-Est Barese S.c.m. a r.l.
Sede Operativa: Via Nino Rota, 28/A -
70042 Mola di Bari (BA)
Tel. +39 080 4737490 + Fax. +39 080 4731219 - P. IVA 07001380729
PEC: galseb@gigapec.it - info@galseb.it