Principi e criteri generali di attuazione

Per valorizzare la caratterizzazione della dieta Mediterranea occorre coinvolgere le persone che la vivono come fatto concreto di comunità. Non un sistema di prodotti, ma un insieme di valori e di riti, profondamente legati alla vita quotidiana degli abitanti. Non esiste un libro o una ricerca tecnica, presente o futura, capace di rappresentare in modo completo il mondo della dieta.

Esistono però le persone, che emozionano e accolgono. Il loro cibo mediterraneo parla compiutamente del paesaggio, con i loro cinque sensi e con la loro memoria. Di una cena rimane il sistema delle emozioni e dei valori condivisi attraverso i cibi, che finiscono per descrivere con pienezza un territorio e un luogo.

Ogni cammino vero e ogni percorso autentico attraverso le storie dei cibi compiuto con le persone non può che essere “scientifico”, perché scienza deriva dal latino scire, conoscere, sapere, e coscienza è un termine composto che proviene da cum-scire, sapere insieme. Questo studio viene di conseguenza progettato, definito e attuato dai GAL con le comunità dei territori, attraverso il loro coinvolgimento, per la diffusione di tracce e documenti veri e sensibili, di natura “domestica”, per quanto siano  formalmente imperfetti.





Programma di Sviluppo Rurale Puglia 2007-2013
Asse IV – Fondo FEASR– Misura 421
Progetto di cooperazione transnazionale “LEADERMED”:
TUTELA E VALORIZZAZIONE DELLE CULTURE LOCALI SULLA DIETA MEDITERRANEA


Creative Commons License
This work is licensed under a Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International License.



GAL Sud-Est Barese S.c.m. a r.l.
Sede Operativa: Via Nino Rota, 28/A -
70042 Mola di Bari (BA)
Tel. +39 080 4737490 + Fax. +39 080 4731219 - P. IVA 07001380729
PEC: galseb@gigapec.it - info@galseb.it