Carciofo di Mola di Bari

Pubblicato il 17/7/2015 da Francesco Pasculli



Localizzazione


Descrizione

La qualità di carciofo più apprezzata è quella coltivata nel territorio di Mola di Bari, ideale per il clima temperato e asciutto e per il suolo argilloso, torboso e salmastro. La raccolta avviene da luglio ad ottobre, a seconda delle diverse qualità. È una pianta di coltura molto antica, originaria del Medio Oriente ma si ritiene che la prima piantagione di carciofo in terra di Bari risalga al 1400 e che tale coltura si sia poi ampiamente diffusa per le proprietà organolettiche del capolino. Il fiore del carciofo aveva ispirato ad Orazio il nome di una giovane amante, forse per il suo aspetto polposo e saporito o anche per le sue spine. E ancora qualche piccola curiosità: Pablo Neruda ha dedicato addirittura un poema a questo ortaggio: Ode al carciofo (Oda a la alcachofa). In passato, in California un concorso di bellezza incoronava ‘Miss carciofo’, vinto nel 1946 da Marilyn Monroe.

Composizione e caratteristiche nutrizionali del prodotto





Costituito principalmente da
acqua e fibre vegetali, utili per stimolare il buon funzionamento
dell'intestino, rappresenta una fonte importante di preziosi sali minerali,
vitamina C, vitamine del gruppo B e vitamina K, ritenuta utile nella
prevenzione dell'osteoporosi. Ha un basso apporto calorico ed un enorme
contenuto di ferro, sali minerali e vitamine. La sua azione nell’organismo
fortifica il cuore, riduce la fragilità dei capillari e il suo succo dona
vitalità e tonicità alla pelle devitalizzata. Noti sono gli effetti positivi
delle foglie sul fegato e sulla riduzione del colesterolo.












Programma di Sviluppo Rurale Puglia 2007-2013
Asse IV – Fondo FEASR– Misura 421
Progetto di cooperazione transnazionale “LEADERMED”:
TUTELA E VALORIZZAZIONE DELLE CULTURE LOCALI SULLA DIETA MEDITERRANEA


Creative Commons License
This work is licensed under a Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International License.



GAL Sud-Est Barese S.c.m. a r.l.
Sede Operativa: Via Nino Rota, 28/A -
70042 Mola di Bari (BA)
Tel. +39 080 4737490 + Fax. +39 080 4731219 - P. IVA 07001380729
PEC: galseb@gigapec.it - info@galseb.it