Pane cottu cu li piseddhi

Pubblicato il 22/7/2015 da Francesco Ferraro


Localizzazione


Descrizione

Si tratta del tipico piatto del giorno dopo; infatti il giorno successivo al pranzo con i piselli secchi, la parte di essi che rimaneva insieme al pane duro rimasto dei giorni precedenti si metteva tutto sul fuoco e si dava vita ad un nuovo piatto che di suo aveva la bontà non del piatto riscaldato ma del piatto diverso.

Ingredienti

Gr 500 di pane raffermogr 250 di piselli secchi di Vitigliano gia cotti3 foglie di allorosale ed olio extra vergine di oliva


Preparazione

Tagliate a pezzetti il pane, mettetelo in una pentola insieme all'olio, alle foglie di alloro ed al sale. Portate tutto ad ebollizione, aggiungere i piselli e lasciate cuocere fino a quando il pane si spappolerà e la minestra si addenserà. Servite caldo.Alla ricetta possono essere aggiunti i cavoli lessi nella fase di aggiunta di piselli, per rendere il piatto ancora più gustoso.









Programma di Sviluppo Rurale Puglia 2007-2013
Asse IV – Fondo FEASR– Misura 421
Progetto di cooperazione transnazionale “LEADERMED”:
TUTELA E VALORIZZAZIONE DELLE CULTURE LOCALI SULLA DIETA MEDITERRANEA


Creative Commons License
This work is licensed under a Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International License.



GAL Sud-Est Barese S.c.m. a r.l.
Sede Operativa: Via Nino Rota, 28/A -
70042 Mola di Bari (BA)
Tel. +39 080 4737490 + Fax. +39 080 4731219 - P. IVA 07001380729
PEC: galseb@gigapec.it - info@galseb.it