STRASCINATE INTEGRALI CON CIME DI RAPA IN BRODETTO DI CICERCHIA

Pubblicato il 7/5/2015 da Annalisa Adobati



Localizzazione


Descrizione

La cicerchia è un legume ormai dimenticato, che andrebbe riscoperto sulle nostre tavole. A metà tra i ceci e le fave, assomiglia alla veccia e contiene nei suoi bacelli dei semi poco più grandi dei piselli, ma più schiacciati. La cicerchia ha origini molto antiche, arriva dal medioriente.

Le “Strascinate” integrali, realizzate con grano duro integrale proveniente da agricoltura biologica, sono simili alle orecchiette, hanno una forma tonda e aperta, un colore scuro, tipico della pasta integrale, e consistenza morbida. 

   

 

Ingredienti

Per 4 persone:
• 400 gr di strascinate di grano duro integrale;
• sale q.b.;
• 500 gr di cime di rapa;
• 200 gr di cicerchie ;
• 1 carota;
• 1 costa di sedano;
• 1 cipolla rossa di Acquaviva;
• olio extra vergine di oliva q.b.;
• 1 peperoncino.


Preparazione

Le cicerchie devono cuocere in acqua salata per almeno due ore, dopo un ammollo di almeno 12 ore. Questa ricetta prevede di lessare le cicerchie in abbondante acqua salata aromatizzata all’alloro. Dopo aver cotto le cicerchie, preparare un soffritto con la cipolla rossa di Acquaviva, il sedano e la carota, aggiungere le cicerchie e farle insaporire. Mondare le rape, eliminando le foglie più larghe e i gambi. Preferite le parti più tenere, normalmente quelle verso la “cima” della pianta, lavatele accuratamente. Lessare le cime di rapa in acqua salata, dopo pochi minuti aggiungere la pasta. Scolare al dente. In un tegame riscaldare un filo d’olio extra vergine di oliva con del peperoncino a piacere e insaporire le strascinate e le cime di rapa. Lasciare riposare nella padella per un minuto. Impiattare le cicerchie con la pasta e le rape, versare un filo di olio extra vergine di oliva a crudo prima di servire.


Aspetti nutrizionali

VALORI NUTRIZIONALI PER UNA PORZIONE – KCAL 471
PROTEINE 19 gr
GRASSI 10,62 gr
CARBOIDRATI 80 gr
FIBRA 10,15 gr

Piatto da considerare “piatto unico” per la presenza al suo interno sia di cereali che di legumi, che afferiscono al piatto una ricchezza, oltre che in carboidrati, anche in proteine. La cicerchia ha caratteristiche nutrizionali interessanti, sia per l’elevato contenuto di proteine e amido sia per la scarsa quantità di grassi. Buona la presenza di vitamine B1, B2 e PP, calcio, fosforo e fibre. Importante anche la presenza delle cime di rapa che abbassano il carico glicemico del pasto e gli conferiscono un’ulteriore ricchezza in sali minerali.









Programma di Sviluppo Rurale Puglia 2007-2013
Asse IV – Fondo FEASR– Misura 421
Progetto di cooperazione transnazionale “LEADERMED”:
TUTELA E VALORIZZAZIONE DELLE CULTURE LOCALI SULLA DIETA MEDITERRANEA


Creative Commons License
This work is licensed under a Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International License.



GAL Sud-Est Barese S.c.m. a r.l.
Sede Operativa: Via Nino Rota, 28/A -
70042 Mola di Bari (BA)
Tel. +39 080 4737490 + Fax. +39 080 4731219 - P. IVA 07001380729
PEC: galseb@gigapec.it - info@galseb.it